Tag: ricette vegan bimby’

Farifrittata di bietole (Versione Bimby)

 - by Mariangela

Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo totale: 30 minuti

Lista della spesa (4 persone):  100 g farina di ceci (se non avete la farina ma avete i ceci potete produrla con il Bimby 1′ -Vel.10), 50 g farina di mais fioretto, 200 ml acqua, 50 ml latte di soia, 1 tazza bietole cotte, 1 cucchiaio farina di mandorle (anche questa può essere autoprodotta: 2 o 3 volte a Vel.turbo per -pochi secondi alla volta), 1 presa di sale.

Inserire nel boccale la farina di ceci, quella di mais, l’acqua e il latte di soia: 1′ Vel.4. Aggiungere le bietole cotte, la farina di mandorle e il sale 30” Vel.4. ù

A questo punto avete due possibilità.

1. procedere canonicamente disponendo l’olio in una padella e procedendo alla formazione della farifrittata come nel video di Ricette Vegane Veloci.

2. se state seguendo una dieta ipocalorica potete cuocere la farifrittata a vapore con il Varoma in questo modo: riempite il boccale con acqua fino a un litro. Foderate il cestello (quello più largo e sottile del Varoma) con carta da forno ben lavata e ben strizzata. Disponete il composto sul cestello.

Chiudete il boccale con il coperchio, disponete il Varoma chiuso con l’apposito coperchio. Impostate 25′ Vel.1 Varoma.

Informazioni nutrizionali a porzione (valore giornaliero): Calorie 72.459Kcal; Proteine 2.31g (5%); Grasso Totale 1.305g (2%)(Sat. 0.115g (1%)); Col. 0mg (0%); Carb. 13.32g (4%); Fibre 1.42g (6%); Zuccheri 1.129g; Calcio 34.043mg (3%); Ferro 1.251mg (7%); Sodio 125.13mg (5%); Vit.C 7.875mg (13%); Vit.A 2706.38UI (54%); Acidi grassi trans 0g.

Risotto agli asparagi (versione bimby)

 - by Mariangela

Se non ora… quando? Stagione di asparagi… Stagione di ‘Risotto agli Asparagi’ di LaboratorioVeg :-)  Ecco a voi la versione bimbica…

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo totale: 1 ora

Lista della spesa (4 persone): 600g di asparagi da pulire, 1 dado da brodo vegetale – oppure 50 g dado Bimby, 1 cipolla, 800 ml acqua, 50 g olio evo, 300 g riso, q.b. sale


Lavare accuratamente gli asparagi e sciacquarli sotto l’acqua corrente tenendoli con le punte rivolte verso il bassso (le punte sono molto delicate e devono essere maneggiate con estrema attenzione). Con un coltellino raschiare i gambi per eliminare lo strato esterno più duro. Disporre gli asparagi sul vassoio del Varoma.

Inserire nel boccale del Bimby l’acqua e il dado, quindi chiudere il coperchio e posizionarvi sopra il vassoio del Varoma. Impostare 25′ Temp. Varoma Vel.1. Mettere da parte il vassoio con gli asparagi.
Togliere l’acqua dal boccale e metterla da parte in una ciotola di vetro. Mettere da parte alcuni asparagi per la decorazione del piatto: io ho messo da parte le punte. Frullare la rimanente parte degli asparagi 10” Vel.7 e mettere da parte.

Inserire nel boccale la cipolla tagliata a tocchi 5” Vel.7. Aggiungere l’olio e impostare 3′ 100∞C Vel.1. Aggiungere il riso e far tostare 5′ 100∞C Vel.1 Antiorario. Aggiungere il brodo di asparagi preparato precedentemente, gli asparagi frullati, aggiustare di sale e impostare la cottura del riso per il tempo indicato sulla confezione. Nel mio caso ho impostato 15′ 100∞C Vel.1 Antiorario. Impiattare il risotto con gli asparagi messi da parte per la decorazione.


Informazioni nutrizionali a porzione (valore giornaliero): Calorie 415.442Kcal; Proteine 7.61g (15%); Grasso Totale 13.208g (20%)(Sat.1.927g (10%)); Col. 0mg (0%); Carb. 66.537g (22%); Fibre 3.619g (14%); Zuccheri 3.176g; Calcio 44.827mg (4%); Ferro 5.547mg (31%); Sodio 58.381mg (2%); Vit.C 7.645mg (13%); Vit.A 761.05UI (15%); Acidi grassi trans 0g.

Gnocchi di farro con crema di piselli e curcuma (Versione Bimby)

 - by Mariangela

Quando ho visto i piselli freschi sui banchi del mercato ho subito pensato alla ricetta di Samantha degli gnocchi… Seconda classificata al Concorso indetto da ‘La mia cucina vegetariana‘ e quindi, con un po’ di timore e ansia da prestazione, mi sono subito messa al lavoro per bimbizzare questa fantastica ricetta :-)

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo totale: 30 minuti

Lista della spesa (4 porzioni): 400 g gnocchi di patate con farina di farro -integrale, 300 g piselli – freschi già sgusciati (1Kg circa -da sgusciare), 1/2 cucchiaino curcuma, 1 cipolla bianca piccola, 30g olio evo, 1 cucchiaio abbondante di farina di riso, 50ml di latte di soia, sale.

Pulire e tagliare la cipolla a tocchi e tritarla 10” Vel.7. Raccogliere al centro con la spatola, aggiungere l’olio, quindi impostare 100°C Vel.1. Mettere sul fuoco l’acqua per gli gnocchi. Aggiungere i piselli e impostare 3′30” Vel.Soft antiorario 100°C. Aggiungere il latte e il sale a piacere 6′ 90°C Vel.Soft antiorario. Verificare la cottura dei piselli e eventualmente impostare altri 3′ 100°C Vel.Soft antiorario. Aggiungere la curcuma e aggiustare di sale, quindi aggiungere la farina di riso. Impostare 19” Vel.1 antiorario. (Fig.6) Tuffare gli gnocchi in acqua bollente e scolare non appena saranno tornati a galla. Unire alla crema di piselli e servire ben caldi.

Informazioni nutrizionali a porzione (valore giornaliero): Calorie 345.66Kcal; Proteine 9.878g (20%); Grasso Totale 9.825g (15%)(Sat. 1.399g (7%)); Col. 0mg (0%); Carb. 55.217g (18%); Fibre 7.962g (32%); Zuccheri 7.108g; Calcio 45.292mg (5%); Ferro 3.312mg (18%); Sodio 112.498mg (5%); Vit.C 50.87mg (85%); Vit.A 582.87UI (12%); Acidi grassi trans 0g

Carciofi ripieni alla mediterranea (Versione Bimby)

 - by Mariangela

Nella nostra squadra è arrivata una vera e propria fuoriclasse…sto parlando di Mariangela! Mi permetto di fare io stessa l’introduzione alla sua prima ricetta perché voglio presentarvi una persona che per me è davvero importante, una donna che è entrata a far parte della mia vita e che spero non ne uscirà più. Certe persone sono speciali e averle vicine è un vero regalo. :-) Mari sarà la nostra esperta per le ricette vegetariane (e sopratutto vegane) da preparare con il Bimby. Sono sicura che farò contenti molti lettori e lettrici con questi articoli perché molti di voi mi hanno detto che lo utilizzano per cucinare! La versione classica dei carciofi ripieni la trovate qui.

Categoria: Secondo

Prodotto: 2 porzioni

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo totale: 1 ora

Lista della spesa: 5 carciofi 200 g Tofu naturale 3 pomodori secchi 200 g sugo di pomodoro – se non lo avete già -pronto preparatelo come da libro base 1/2 cucchiaio capperi 1 cucchiaio olive nere taggiasche – snocciolate 2 cucchiai pangrattato q.b. maggiorana – fresca q.b. erba cipollina – fresca 30 g olio EVO

Pulire i carciofi togliendo le foglie esterne più dure e tagliando 1 cm sotto la parte con le spine. Farli aprire battendoli sul tagliere. Frullare insieme 15” Vel.7 il sugo di pomodoro, i pomodori secchi, il panetto di  tofu tagliato a cubetti, i capperi e le olive. Aggiungere il pangrattato e mescolare 30” Vel.4.

Tra un’operazione e l’altra, con la spatola, raccogliete dalle pareti i prodotti tritati e disponeteli verso il centro del boccale. Avete così ottenuto il ripieno che andrà disposto all’interno dei carciofi. Preparare il Varoma ponendo sul fondo del contenitore un foglio di carta da forno bagnata e strizzata. Quindi adagiatevi con cautela i carciofi. Versare un filo di olio sopra i carciofi disporvi la maggiorana e l’erba cipollina. Versare nel boccale 1 litro di acqua. Chiudere con il coperchio e posizionare il Varoma con i carciofi. Impostare 30′ Vel. Varoma.

Se amate i carciofi croccanti (quelli Liguri sono buonissimi…) potete ridurre il tempo di cottura a 20′. Servire con un filo di olio evo a crudo.

Buon appetitooooo!!!

Informazioni nutrizionali a porzione (valore giornaliero): Calorie 408.727Kcal; Proteine 20.094g (40%); Grasso Totale 19.274g (30%)(Sat. 2.776g (14%)); Col. 0mg (0%); Carb. 48.312g (16%); Fibre 19.756g (79%); Zuccheri 10.243g; Calcio 206.158mg (21%); Ferro 7.003mg (39%); Sodio 1073.71mg (45%); Vit.C 45.746mg (76%); Vit.A 520.713UI (10%); Acidi grassi trans 0g