Tag: primi piatti vegetariani’

Risotto agli asparagi (versione bimby)

 - by Mariangela

Se non ora… quando? Stagione di asparagi… Stagione di ‘Risotto agli Asparagi’ di LaboratorioVeg :-)  Ecco a voi la versione bimbica…

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo totale: 1 ora

Lista della spesa (4 persone): 600g di asparagi da pulire, 1 dado da brodo vegetale – oppure 50 g dado Bimby, 1 cipolla, 800 ml acqua, 50 g olio evo, 300 g riso, q.b. sale


Lavare accuratamente gli asparagi e sciacquarli sotto l’acqua corrente tenendoli con le punte rivolte verso il bassso (le punte sono molto delicate e devono essere maneggiate con estrema attenzione). Con un coltellino raschiare i gambi per eliminare lo strato esterno più duro. Disporre gli asparagi sul vassoio del Varoma.

Inserire nel boccale del Bimby l’acqua e il dado, quindi chiudere il coperchio e posizionarvi sopra il vassoio del Varoma. Impostare 25′ Temp. Varoma Vel.1. Mettere da parte il vassoio con gli asparagi.
Togliere l’acqua dal boccale e metterla da parte in una ciotola di vetro. Mettere da parte alcuni asparagi per la decorazione del piatto: io ho messo da parte le punte. Frullare la rimanente parte degli asparagi 10” Vel.7 e mettere da parte.

Inserire nel boccale la cipolla tagliata a tocchi 5” Vel.7. Aggiungere l’olio e impostare 3′ 100∞C Vel.1. Aggiungere il riso e far tostare 5′ 100∞C Vel.1 Antiorario. Aggiungere il brodo di asparagi preparato precedentemente, gli asparagi frullati, aggiustare di sale e impostare la cottura del riso per il tempo indicato sulla confezione. Nel mio caso ho impostato 15′ 100∞C Vel.1 Antiorario. Impiattare il risotto con gli asparagi messi da parte per la decorazione.


Informazioni nutrizionali a porzione (valore giornaliero): Calorie 415.442Kcal; Proteine 7.61g (15%); Grasso Totale 13.208g (20%)(Sat.1.927g (10%)); Col. 0mg (0%); Carb. 66.537g (22%); Fibre 3.619g (14%); Zuccheri 3.176g; Calcio 44.827mg (4%); Ferro 5.547mg (31%); Sodio 58.381mg (2%); Vit.C 7.645mg (13%); Vit.A 761.05UI (15%); Acidi grassi trans 0g.

Fusilli integrali con topinambur, olive e pomodori secchi

 - by laboratorioveg

Lista della spesa(per 4 persone): 350g di fusilli integrali, 5-6 foglie di salvia, 3 rametti di rosmarino, 1 spicchio d’aglio, 500gr di topinambur, 1 bustina di zafferano, 1 mazzetto piccolo di prezzemolo, 8 pomodori secchi sott’olio, 150g di olive nere snocciolate, olio evo, sale.

Sfogliare rosmarino e salvia e tritarli finemente insieme allo spicchio d’aglio. Mettere da parte e pelare  e tagliare a tocchetti piccoli i topinambur. Riporre in un recipiente e condire con un filo d’olio, un pizzico di sale e gli aromi tritati. Versare tutto in una padella dal fondo spesso, mettere il coperchio e far cuocere per 10 minuti. In un bicchiere unire una bustina di zafferano con qualche cucchiaio di acqua tiepida. Bagnare, lasciar cuocere altri 5-10 minuti e comunque fino a quando i topinambur non saranno morbidi. Unire in una ciotola il prezzemolo e le olive tritati e i pomodori ben scolati e tagliati a striscioline. Far cuocere i fusilli in abbondante acqua salata e scolare non troppo asciutti nella padella con i topinambur. Aggiungere il misto alle olive, mescolare bene e servire.

Cannelloni ripieni di zucca e seitan con crema di broccoli

 - by laboratorioveg

Lista della spesa (per 3 persone): 12 cannelloni di pasta di semola di grano duro, (Per la besciamella):500ml di latte di soia, 50g di farina, 60ml di olio evo, sale, pepe e noce moscata a piacere, 300g di broccoli. (Per il ripieno:) 200g di seitan, 260gr di zucca , sale, pepe, olio evo, acqua.

Facciamo cuocere a vapore i broccoli fino a quando non risulteranno morbidi. Nel frattempo scaldare qualche cucchiaio di olio evo in padella e aggiungere l’aglio vestito. Aggiungere la zucca precedentemente tagliata a cubetti piccoli e lasciar soffriggere per 1-2 minuti. Continuare la cottura aggiungendo un filo d’acqua e sale a piacere.  Tagliare anche il seitan in piccoli pezzi e aggiungerlo alla zucca. Cuocere fino a quando la zucca non sarà morbida aggiungendo sale e pepe a piacere e acqua se necessario. Lasciare raffreddare il tutto e frullare bene. Mettere da parte.

Preriscaldare il forno a 220°.

Passiamo alla besciamella: Scaldare l’olio extravergine di oliva. Toglierlo dalla fiamma e aggiungere la farina molto lentamente mescolando con una frusta per non formare grumi. Aggiungere noce moscata e sale a piacere e rimettere sul fuoco il pentolino, continuando a mescolare e aggiungendo il latte di soia. Lasciar cuocere fino alla consistenza desiderata tenendo presente che, utilizzando i cannelloni senza uova da mettere secchi nel forno avremo bisogno di una besciamella abbastanza liquida. Aggiungere i broccoli al vapore dopo averli frullati.

Avendo tutti gli ingredienti potete assemblare: imburrare per bene una pirofila, riempire ogni cannellone con il ripieno di seitan e zucca aiutandosi con una sac à poche e disporli uno di fianco all’altro. Una volta riempita la pirofila coprite abbondantemente con strati di besciamella ai broccoli

Lasciar cuocere per circa 30 minuti.

Vi ricordo l’importanza di utilizzare gli ingredienti di consistenza tendente al liquido per far si che in cottura la pasta possa assorbire i liquidi e cuocersi per bene e di utilizzare una pirofila della giusta dimensione (e non troppo grande se no la besciamella gira per la pirofila invece di coprire per bene i cannelloni!)

Fusilli integrali con broccolata

 - by laboratorioveg

In questi giorni ho voglia di zuppe e di piatti caldi e avvolgenti. Inizia l’inverno, una stagione che non amo particolarmente, e mi sono resa conto che ciò che più amo di questo periodo sono i suoi ortaggi. La zucca, in un qualche modo, svetta sempre al primo posto della classifica degli ortaggi e a seguire broccolate, verze e cavoli. Che meraviglia! Sarà che abbiamo mangiato le verdure estive per tanto tempo e adesso ho proprio voglia di queste verdure autunnali e invernali. Buon appetito a tutti! :-)

Lista della spesa (4 persone): 350gr di fusilli integrali, 1/2 broccolata, 1 peperoncino secco, 1 spicchio d’aglio, olio evo, sale.

Far bollire in abbondante acqua salata o cuocere a vapore la broccolata, precedentemente lavata e tagliata in due, fino a quando non risulterà morbida. Scolare e non buttare l’acqua (ci servirà per cuocere i fusilli). Mettere un filo d’olio in un’ampia padella, aggiungere uno spicchio d’aglio intero e il peperoncino privato dei semi. Dopo un minuto aggiungere la broccolata. Salare e far cuocere, mescolando di tanto in tanto, per circa 5 minuti fino a quando non sarà ben cotta e insaporita. Riportare l’acqua ad ebollizione (se avete cotto a vapore dovrete aggiungere acqua a quella sul fondo) e cuocere i fusilli secondo i tempi indicati sulla confezione. Aggiungere i fusilli alla broccolata e mescolare su fiamma per qualche secondo prima di servire.

Risotto agli asparagi

 - by laboratorioveg

Lista della spesa (per 3 persone): 400g di asparagi freschi, 300g di riso, 1 cipollotto bianco, sale q.b., olio evo, acqua di cottura degli asparagi.

Lavare accuratamente gli asparagi e sciacquarli sotto l’acqua corrente tenendoli con le punte rivolte verso il bass, le punte sono molto delicate e devono essere maneggiate con estrema attenzione. Con un coltellino raschiare i gambi per eliminare lo strato esterno più duro. Portare ad ebollizione abbondante acqua salata e lessare gli asparagi, lasciando le punte fuori dall’acqua, per una decina di minuti. Tenete l’acqua di cottura degli asparagi e utilizzatela come se fosse il brodo vegetale. In una padella scaldare due cucchiai di olio evo. Aggiungere un cipollotto fresco, precedentemente tagliato a rondelline sottili, e un cucchiaio di acqua di cottura affinchè non si bruci.

Frullare gli asparagi escludendo le punte e aggiungere la purea ottenuta ai cipollotti. Aggiungere le punte degli asparagi,  il riso e un poco di ‘acqua di cottura fino a coprire il riso. Proseguite la cottura mescolando spesso e aggiungendo acqua fino a quando non sarà cotto. Spegnere la fiamma e lasciar riposare con coperchio per 1 minutino prima di servire.

Io non aggiungo margarina, olio, lievito e vi consiglio di fare altrettanto per gustare al meglio il sapore degli asparagi. :-)

Per la versione Bimby clicca qui.